LEDUEC: ispirazione greca per le artigiane del lusso di Milano

A proposito di Grecia e di cose belle, voglio parlarvi oggi di due persone speciali. Si chiamano Chiara e Cristina, e conservano nel cuore una passione grande: quella per la gioielleria. Sono artigiane, brave, fidate, capaci. Hanno un marchio tutto loro: LEDUEC, tratto dalle iniziali dei loro nomi, per l’appunto. E mi hanno raccontato come tutto è cominciato, proprio qualche anno fa…

 

“LeDueC nasce davanti ad una tazza di caffè, tre anni fa. Abbiamo deciso di prenderci dieci minuti di tempo per noi. Avevamo ormai accompagnato i figli a scuola, e la lavatrice era fatta. Ne restavano di cose da sbrigare, ma per un momento ci siamo sedute, ci siamo fermate, e abbiamo semplicemente pensato a noi stesse. Abbiamo creato.

Avevamo questo sogno nel cassetto da tempo, e senza timore ci siamo imposte di provarci almeno un po’, a realizzarlo. “Uniamo insieme le nostre capacità e la nostra passione! Vediamo che ne vien fuori!”, convinte.

Casa di Chiara è stata inizialmente il nostro nido. Una stanzetta piccolina che si è però trasformata nell’inizio concreto di questa avventura. Progetti, organizzazioni, e chi più ne ha più ne metta. Dopo qualche mese di duro lavoro, abbiamo comprato un trolley. Lo abbiamo riempito di gioielli, e abbiamo girato tutta Milano per presentare le nostre creazioni a negozi e clientela.

La vostra collezione è molto bella, ma anche tanto particolare. Da dove traete ispirazione per disegnare i modelli in catalogo?

I nostri gioielli nascono dal fascino dell’antichità. Siamo innamorate del lusso Greco, della moda etrusca e romana. Così pensiamo a capelli intrecciati, tuniche bianche di seta lunghe fino ai piedi, e disegniamo.

Ci documentiamo molto prima di dar vita ad un pezzo. Attraverso libri, internet, visite nei musei, mostre e anche eventi culturali. Iniziamo con uno schizzo per arrivare a volte anche a 20 e 30 o forse più prototipi. Ogni nostro gioiello è assolutamente fatto a mano, partorito dalla nostra mente e dalle nostre emozioni.

Nell’antichità, per altro, si diceva tutte le pietre preziose emanassero un qualcosa di speciale. Una propria luce, una propria energia particolare. Anche per questo optiamo per il connubio di differenti materiali a quello con pietre non trattate e naturali.

Tutto parte dalla progettazione della linea. I nostri disegni si trasformano poi in bozzetti e poi in capi di prova, tutti esclusivi e a tiratura limitata. Solitamente dorati, con doppio bagno in Oro da 24K. Poi montiamo a mano il tutto, con moltissima cura. Ma c’è sempre spazio anche per le più macroscopiche imperfezioni. Dopotutto, sono queste la vera garanzia di artigianalità.

E a proposito di vendite, cosa più vi piace del contatto diretto con il cliente?

La sinergia, soprattutto. Quella che si instaura tra la nostra progettualità e le loro esigenze.

I vostri gioielli fanno sognare. Ma voi, in particolare, cosa sognate?

Sogni, sogni, sogni. Vorremmo che ogni donna, ogni ragazza, ritrovasse nei nostri gioielli un po’ di sè, così da rendere il nostro gioiello l’estensione della propria personalità. Forse, in parte, la cosa sta già accadendo. Ma ci piacerebbe che questo messaggio arrivasse un po’ più lontano. Speriamo che vada un po’ più in là.

 

Instagram: @leduec
Facebook: Le Due C

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...