GRAZIE AMELIE – TORTA DI MELE ALLA BRETONE

Oggi voglio soltanto ricordarmi di cose belle. Per questo ripenso al sorriso di Amélie mentre nella sua splendida casa di mattoni, in Bretagna, mi spiegava che il segreto dei suoi dolci è soprattutto l’Amore.

Con l’intento di ricreare la stessa felicità e di rivivere le stesse emozioni di quel giorno, ho allora pensato che il mio Dolce della Domenica, oggi, sarà proprio la buonissima Torta di Mele alla Bretone che Amélie ha cucinato per noi quella sera, a chiusura di una cena coi fiocchi condita da un’ospitalità genuina che ancora oggi mi commuove soltanto a ripensarci. Eccovi la ricetta, nel caso anche voi (e ve lo consiglio di cuore) vogliate provarla.

Leggi l'articolo →

SERBIA DIAMANTE GREZZO D’EUROPA – 5 COSE DA NON PERDERE

“Come mai secondo te siete maggiormente preferiti da un target giovane?” chiedo a Maryia

“Perché i giovani non hanno pregiudizi” mi risponde. “Non so perché. Forse sarà la nostra lingua strana, o le nostre facce o il nostro scrivere in cirillico a spaventarli. Gli adulti intendo. Perché beh, ecco, loro credo abbiano timore della Serbia. Invece, i giovani, sono impavidi e spontanei. Non giudicano e sono tutti amici tra di loro. La mia Serbia è un diamante grezzo. Noi stiamo cercando di lavorarlo e di lucidarlo per bene, ma purtroppo in tanti ancora oggi non ne percepiscono la brillantezza. I giovani, però, sì. Loro hanno il cuore buono”

Leggi l'articolo →

EVVIVA IL SUSHI ALL YOU CAN EAT! LA MIA TOP 5 SU MILANO

Erano sette mesi che non facevo tappa al Sushi All You Can Eat. Incredibile, per un’amante delle crudità Giapponesi come me!

Tuttavia, meglio tardi che mai, proprio oggi ho rimediato ai miei doveri insoluti (quelli di mangiar gamberi fritti a colazione, si intende) e così mi sono organizzata con un amico che non vedevo da un po’. Scorpacciata di prelibatezze nipponiche, ad un prezzo veramente accessibile. Sulla via del ritorno ho pensato a quante volte mi sia capitato di dover rispondere a messaggini di amici e conoscenti che sapendo quanto io ami l’arte culinaria Giapponese mi chiedevano consigli sul dove andar a mangiar a Milano del buon cibo nipponico, economico ma di qualità.

Ecco allora la mia top 5 dei ristoranti Sushi All You Can Eat di Milano.

Leggi l'articolo →

ARTE, MOVIDA E AVANGUARDIA – Una giornata nelle Fiandre

Una terra che mi ha insegnato molto – seppur in poco tempo, c’è da dirlo. Una regione nella quale spero di tornare presto affinché tutto ciò che lì non ho ancora avuto l’occasione di “far mio”, riesca comunque a scoprirsi – un po’ per volta ed in futuro – e a trasformarsi in materiale d’interesse per la me che verrà.

Ho scritto di Gent, Bruxelles e Anversa sul TTG Giornale di questa settimana. Vi posto, dunque, qui sotto il mio personalissimo reportage di viaggio.

Leggi l'articolo →

Dal TTGINCONTRI a casa mia: la ricetta delle focaccine Slovene Ocvirkovka

Come ad ogni Fiera che si rispetti (e a maggior ragione se poi parliamo di Turismo & Viaggi come in questo caso) anche a Rimini non sono mancati assaggi e prelibatezze da tutto il mondo, oltre che stand capaci di ricreare veri e propri paesaggi naturali in grado di scatenar emozioni infinite e di catapultarti in realtà lontane che però quasi apparivano vicinissime.
La Slovenia, tuttavia, ha particolarmente catturato la mia attenzione. Non solo per le verdi valli che la caratterizzano, ma anche e soprattutto per le buonissime focaccine Ocvirkovka che mi ha offerto! E allora… Eccovi la ricetta!

Leggi l'articolo →

20 TREND AUTUNNO/INVERNO DA NON PERDERE PER VESTIRSI AL TOP

Perché sì, per me Autunno significa anche un nuovo inizio. Un altro anno che sta arrivando e un ciclo lavorativo che ricomincia, piano piano. E se c’è una cosa che col tempo posso dire di aver appreso è che mai frase fu più vera di questa: “Non farti trovare impreparata”.

Per questo, stavolta gioco (quasi) d’anticipo. E qui sotto vi elenco i 20 trend Autunno/Inverno per chiunque dai prossimi giorni voglia sempre vestirsi al top. La mia direttrice a lavoro ripete sempre: “Professionalità è anche alta moda”. E allora, non mi farò trovare impreparata nemmeno stavolta… #PodereMadonnina

Leggi l'articolo →

La Bretagna mi ha riportata a casa.

Così, se la Grecia mi aveva re-insegnato ad essere me stessa, e il Belgio a credere nel “non è mai troppo tardi”, il mio viaggio in Bretagna mi ha insegnato ad amare.

Ad amare me stessa un po’ di più, e anche gli altri, ma in modo incondizionato e sincero. Ad amare anche la vita, e a ricordarmi di volerla vivere davvero giorno per giorno, e sempre col sorriso e con la grazia nel cuore, capace di credere nel potere del bene sempre.

La Bretagna mi ha insegnato ad amare i Francesi, e anche i Bretoni addirittura di più, che se anche prima di partire avevo paura che la convivenza forzata ci avrebbe distrutti ho invece imparato che è stato esattamente l’opposto.

Ad amare la tranquillità che in Bretagna sembra esistere ovunque, coi suoi chilometri di campi coltivati e di mucche al pascolo quasi a ricordarti che il Paradiso esiste e non è irraggiungibile. Ad amare le cose semplici, perché in Bretagna son quasi tutti contadini oppure pescatori e va bene anche così. Ad amare gli sconosciuti che decidono di chiederti chi sei e che vogliono raccontarti la loro vita, come lo strano Parigino incontrato sulle sponde di Saint Suliac.

E poi, la Bretagna, mi ha insegnato ad amare di più casa mia.

Leggi l'articolo →

Finalmente.

Ieri ho ricominciato. Ho iniziato, di nuovo. Son tornata alla scoperta del mio desiderio più grande e più vero, o forse in poche parole ho semplicemente lasciato il porto pronta a falcar nuovi mari e orizzonti sconosciuti. Ieri sono partita per un nuovo viaggio: quello alla scoperta di una professione che ho sempre sognato di esercitare e che in un modo o nell’altro è diventata ufficialmente la mia realtà quotidiana. Sono una Globetrotter riconosciuta. Ufficialmente una Travel Journalist. E anche una Travel Blogger full time. E non è uno scherzo. Finalmente.

Leggi l'articolo →