SOS SALDI: A COSA NON RINUNCIARE CON I PREZZI A RIBASSO!

Seppur le vetrine pullulino di sconti e prezzi al ribasso, e nonostante per me la prima regola da rispettare sia correre all’acquisto di qualsiasi outfit ci piaccia e ci faccia stare bene indipendentemente da ciò che dicono gli stilisti e la moda, ecco i miei consigli sui pezzi scontati da non perdere assolutamente (e da riutilizzare anche nella prossima stagione primavera/estate!)

Leggi l'articolo →

I MIEI COCKTAIL PREFERITI PER BRINDARE A CAPODANNO!

Non è certo una sorpresa che io ami i cocktail e le bollicine. Anche per questo, posso dirmi altrettanto fan del Capodanno, che flute luccicanti e Champagne dorati richiama per eccellenza.

Ecco una lista dei miei mix preferiti per brindare al Nuovo Anno. Drink poco noiosi e soprattutto… Molto divertenti da preparare!

Cin cin, e buon Anno Nuovo a tutti!

Leggi l'articolo →

ERROR FARE: COME VIAGGIARE (QUASI) GRATIS CON UN CLICK!

Si dice “Error Fare” si legge “Felicità”. Fino a poco tempo fa non sapevo esattamente di cosa si trattasse, ma da quando l’ho scoperto non riesco più a farne a meno.

La mia amica Julia da Koblenz, in Germania, mi ha spiegato come funzioni questo strano meccanismo per cui… viaggiare può risultarti molto più economico (se non talvolta addirittura gratuito) del previsto!

Ecco di cosa si tratta…

Leggi l'articolo →

Siga Siga – GRECIA: Salonicco e Calcidica

Forse anche per questo sono sempre eccitata, all’idea di dover preparare una valigia, per poi prendere un aereo, e semplicemente vivere di avventure, e di terre da esplorare. Perché a tutti gli effetti è questo che io davvero considero vita: l’esplorare. Il farsi curiosi davanti anche alle più piccole cose. Alle persone, ai tramonti che avrai la fortuna di poterti godere, alle storie con le quali verrai inevitabilmente a scontrarti, incrociarti, doverci fare i conti.

Leggi l'articolo →

Finalmente.

Ieri ho ricominciato. Ho iniziato, di nuovo. Son tornata alla scoperta del mio desiderio più grande e più vero, o forse in poche parole ho semplicemente lasciato il porto pronta a falcar nuovi mari e orizzonti sconosciuti. Ieri sono partita per un nuovo viaggio: quello alla scoperta di una professione che ho sempre sognato di esercitare e che in un modo o nell’altro è diventata ufficialmente la mia realtà quotidiana. Sono una Globetrotter riconosciuta. Ufficialmente una Travel Journalist. E anche una Travel Blogger full time. E non è uno scherzo. Finalmente.

Leggi l'articolo →

MAMMA SON TANTO FELICE

Mi metto comoda e poi sale lei, e mi chiede se – per favore – può prender posto vicino a me ‘che il bus è ormai quasi tutto pieno. Profuma di sapone, quello compatto, come le saponette che sanno di buono, quelle per profumare e lavare benissimo al tempo stesso. Maglioncino, camicia, capelli riccissimi. È sposata, le intravedo una fede, e anche un orologio al polso. Non mi soffermo troppo sui dettagli, probabilmente perché sono stanca, e poi non ne ho nemmeno il tempo.

Iniziamo a chiacchierare del più e del meno, e di una vita intera. E ammetto con rammarico di essermi anche scordata il suo nome. Non avrei voluto.

Leggi l'articolo →

Lontano non è mai abbastanza

Puoi viaggiare quanto vuoi, puoi cercare di scappare da te e dagli altri e dal mondo, ma non correrai mai più veloce del tuo destino. La vera te, con pregi, difetti, errori e certezze, continuerà imperterrita a sbucar fuori, quando meno te lo aspetti e quando meno lo desideri soprattutto. Che viaggiare, alla fin fine, non è davvero una corsa verso l’inaspettato ma forse un abbraccio a ciò che tu sei o diventerai. Perché quando parti, con uno zaino sulle spalle o una valigia sotto braccio, non sai certo cosa ti attenderà nelle prossime ore, nei prossimi giorni o cose così. Ma quello di cui non puoi dubitare, è che da quei giorni “out” tornerai cambiato.

Leggi l'articolo →

IN VALIGIA HO RITROVATO ANCHE ME

#Sanremo2016 è quella cosa che se ci pensi ti viene da piangere di gioia, e dalla commozione, e ti viene da gridarlo al mondo che sì, sei fortunata per davvero. Ma l’anno scorso, ad esempio, non era stato così. Perché un anno fa non sapevo chi ero io, e stavo cercando di ritrovare me stessa in un mare ancora sconosciuto nel quale galleggiavo senza saper nuotare. Stavolta, invece, è cambiato tutto. E sono finalmente pronta a ricominciare. ❤

Leggi l'articolo →