5 consigli per una gallery Instagram perfetta: come scattare fotografie da sogno

Collage Blog

Sono in molti a sognare di poter raccontare le proprie vacanze o semplicemente i propri momenti di svago tramite Instagram incorniciando ogni scatto all’interno di un feed perfetto, con fotografie in equilibrata armonia e uno stile, oltre che un’energia, che vi permetta di contraddistinguervi dagli altri. Se per me Instagram ad oggi rimane uno dei social network tramite i quali lavoro di più, posso tranquillamente dire sia anche una delle piattaforme a proposito delle quali ricevo più domande.

In molti mi chiedete spesso come io faccia a fotografare luoghi da sogno e ad immortalare perfette scenografie degne di una fiaba. Ebbene, oggi vorrei riportarvi di seguito 5 consigli che a tal proposito potrebbero fare al caso vostro, affinché anche voi possiate migliorare le vostre gallerie e, perché no, aspirare a diventare influencer come me.

64213945_2497836070235303_2964261577294872576_n

In questo caso, ho posato con anche una camicia di jeans a completamento dell’outfit solo perché volevo aggiungere un tocco di azzurro all’interno della fotografia. A livello cromatico, questo è uno dei miei più recenti scatti che mi piace di più.

5 consigli per una gallery Instagram perfetta: come scattare fotografie da sogno

1. Utilizzare un buon dispositivo cellulare o una macchina fotografica di ultima generazione

La domanda che mi rivolgete più spesso è “Meglio scattare con il telefonino o con la macchina fotografica?”. Come più volte vi ho detto, ad oggi io utilizzo sempre e soltanto il mio iPhone 7Plus. Tuttavia, la scelta è personale e sicuramente scattare con una macchina fotografica non potrà che aiutarvi nel catturare immagini di qualità nettamente superiore.

Se però il vostro intento sarà quello di condividere il tutto online, sappiate che una volta caricati su Instagram i vostri scatti subiranno una notevole riduzione. Ciò significa che la risoluzione delle vostre fotografie peggiorerà inevitabilmente per imposizione del sistema, e anche per questo la differenza tra ciò che avrete scattato con un telefonino di ultima generazione piuttosto che con una macchina fotografica particolare, online sarà quasi impercettibile.

Se deciderete di optare per una macchina fotografica, il consiglio è quello di valutare un modello dotato di Bluetooth o di rete Wi-Fi, così che possiate inviare o pubblicare direttamente le vostre fotografie senza per forza di cose essere collegati ad un computer – un piccolo dettaglio però molto utile, soprattutto quando si è in viaggio.

2. L’importante è avere occhio

Essere dotati di un ottimo dispositivo fotografico non basta. Ciò che davvero rende interessante, particolare e bella una fotografia è ben altro e anche per questo l’importante sarà avere occhio: prestare attenzione ai piccoli dettagli è fondamentale.

Importantissimi saranno i colori all’interno della fotografia, che io prediligo sempre sgargianti. Inoltre, la differenza la faranno i particolari. Non amo gli scatti statici (ossia quelli in cui solitamente vengono raffigurati oggetti inanimati anziché paesaggi o persone), ma nel caso in cui vogliate realizzarne uno ricordatevi che ciò che otterrete sarà quasi come una vostra personalissima vetrina, e da tale voi la dovrete abbellire: alle foto statiche aggiungete scenografie a tema, e il gioco sarà (quasi) fatto.

Claudia - Parigi

Ho visitato la città di Parigi in pochi giorni soltanto, e anche per questo mi sono dovuta organizzare in anticipo sugli shooting fotografici da realizzaare. Il più delle volte ho portato con me degli outfit di ricambio di modo da riuscire a scattare fotografie perfette per più giorni a venire.

3. Siate creativi: giocate con colori, accessori e outfit

Ebbene sì, anche l’abito gioca la sua parte, per lo meno su Instagram.

Attenzione: non voglio assolutamente che questa frase venga interpretata male. Non è sicuramente la marca dell’outfit che fa la differenza, e su questo voglio essere molto chiara. Molti utilizzano Instagram con l’idea che soltanto ostentando la ricchezza si possa andare avanti ma, credetemi, non c’è niente di più SBAGLIATO. Anche un abito di seconda mano, o un completo di un brand low-cost va benissimo e, anzi, credo racconti molto di più di voi rispetto a quanto possa mai fare un outfit già visto indossare da quella o quell’altra celebrità. 

Ovviamente, quando parlo di outfit intendo semplicemente dire che giocare con stili diversi, colori diversi, e capi il più delle volte ricercati, poco banali, ci aiuterà nella realizzazione di uno scatto più particolare e quasi perfetto. In alcune fotografie, ad esempio, mi vedete ritratta con capi i più disparati che probabilmente per una passeggiata in città non indosserei mai ma che in quel contesto – per l’armonia di colori della foto o semplicemente per il gioco di luci e di ombre del quadro – decido di abbinare per ottenere uno scatto ancor più creativo.

Altra partita importante la fanno gli accessori. Il minimal talvolta non gioca a nostro favore, perciò anche su Instagram prestate attenzione a gioielli, borse, cappelli o occhiali dallo stile unico e ricordatevi di dar sfogo alla vostra fantasia, perché solo così potrete davvero dire di essere eccezionali.

Piscina Ops

Quando ho scattato questa foto, ad esempio, ho deciso di indossare una larga maglia in lino per aggiungere un tocco white alla foto. La luminosità data dal candido lino bianco hanno reso ancor più particolare una foto che in altro caso, soltanto con la mia abbronzatura a far da colore predominante, sarebbe probabilmente risultata un poco più sciatta.

4. Luci e ombre, che magia 

Una bella fotografia non potrà mai dirsi tale se scattata in un ambiente troppo illuminato o, al contrario, eccessivamente buio. Anche in questo caso entrerà in gioco il gusto personale, ma io ad esempio opto sempre per fotografie luminose e a colori, perché amo i feed capaci di trasmettere felicità ed allegria con un solo sguardo.

Le basi della fotografia però insegnano che anche il bianco e nero talvolta sia un buon alleato, perciò sbizzarritevi più che mai. Prestate sempre molta attenzione alla luminosità del vostro set fotografico. Se sarà troppo esposto alla luce del sole, il risultato potrebbe non piacervi affatto: le fotografie potrebbero uscirvi bianche o comunque eccessivamente illuminate. Stessa cosa varrà per un ambiente veramente buio, soprattutto se starete scattando con un telefonino: potreste ottenere immagini molto scure e addirittura sgranate.

Quando viaggio capita spesso di dover rifare una fotografia più e più volte prima di riuscire a trovare la luce perfetta, perciò sappiate anche che se avrete fretta non riuscirete a concludere poi molto.

5. Pazienza, pazienza, pazienza

Se la nota positiva è che anche chi non è un fotografo provetto con qualche accorgimento possa facilmente riuscire nell’impresa di scattare immagini da sogno, la nota dolente però è che con la fretta non si possa andare proprio da nessuna parte.

Vedere una foto su Instagram vi impegna un secondo, scattare quella medesima foto potrebbe impegnarvi ore. Anche per questo, sappiate sempre sfruttare il momento e senza timore scattate, scattate, scattate. Non lasciatevi scappare il sole quando c’è pensando “Aspetto altri dieci minuti prima di realizzare quella foto?” perché dopo dieci minuti le condizioni meteorologiche potrebbero essere improvvisamente cambiate.

Nella fotografia, soprattutto quando siete in viaggio, conta moltissimo il ‘qui e ora’. Sognate una foto sotto a quel tempio ma per arrivarci vi occorreranno diverse ore di cammino? Iniziate con lo scattare altre foto qua e là prima di arrivare a destinazione, cosicché in caso di necessità non torniate in hotel a mani vuote. Portate sempre qualche outfit di ricambio, anche soltanto uno scialle e un cappello o un giacchino che possano farvi apparire leggermente diversi rispetto alle foto che avrete appena scattato.

Sì, proprio così. Abiti diversi per fotografie diverse in posti diversi, ma tutte scattate nel corso della medesima escursione: questa è la realtà  per ogni travel blogger come me e questo potrebbe essere anche il suggerimento più importante per voi.

64322289_10220005447355334_557442426663337984_n

Talvolta anche un contesto colorato può far la differenza. In questo caso, ho scattato diverse fotografie a Castelponzone, uno dei Borghi più belli d’Italia. Le sue mura dai colori caldi hanno contribuito nel rendere la fotografia molto più interessante.

 

Spero di esservi stata utile con questo articolo. Come sempre, per curiosità o approfondimenti vi basta lasciarmi un commento qui sotto, oppure scrivermi in privato!

Annunci

20 risposte a “5 consigli per una gallery Instagram perfetta: come scattare fotografie da sogno

  1. Ultimamente mi pare che INSTAGRAM sia diventato molto più selettivo con le foto. Sta diventando sempre più difficile creare engagement su IG.

    Mi piace

    • Instagram sta apportando diverse modifiche all’algoritmo e per questo sta penalizzando alcuni profili. Tuttavia, io non lo utilizzo per riuscire ad ottenere un dato numero di Like o di Follow. Lo utilizzo perché mi piace “giocarci”, lo utilizzo perché con Instagram di fatto ci lavoro e perché tante persone si sono affezionate a me su quel social e a loro sono molto grata. 😊 Che Instagram possa ridurre la visibilità di qualche mia foto a causa del suo algoritmo, e che per questo io riceva magari meno interazione, onestamente non mi importa moltissimo. Non è un like o un commento in più che cambiano ciò che le persone che mi seguono o le aziende internazionali con le quali collaboro pensano di me! 😊

      Mi piace

  2. Mi sono ritrovata molto leggendo questo tuo post, soprattutto sull’ultimo punto!! ci vuole tanta pazienza e spesso la gente non se rende conto!!! Anche io come te cambio outfit nel corso della giornata per avere scatti diversi 🙂

    Mi piace

    • Che bello sentirtelo dire, Valentina! 💕 Grazie infinite. Hai proprio ragione: il più delle volte le persone non comprendono quanto impegno e lavoro vero il nostro mestiere comporti. È bello però incontrare ogni tanto gente come te, che mi fa sentir capita e grata. 😊

      Mi piace

  3. Ammiro chi sa creare una bella galleria armoniosa. Io sono più uno spirito libero, posto quello che mi viene in testa, quello che mi va. Tanto non so mettermi in posa e non mi so neanche vestire 🙂

    Mi piace

    • Ciao Simona! 😊 Beh credimi, penso sia così proprio per tutte. Io scatto sempre una trentina di foto prima di trovarne anche solo una che mi piaccia e funzioni. Anche per questo, per chi investe tanto su Instagram come me, questo di fatto diventa un lavoro: è impegnativo, le foto e i posati non vengono mai bene al primo colpo, e il tempo passa velocemente. La pazienza aiuta sempre! 😊

      Mi piace

  4. Io ho perso un po’ la fantasia su ig. Tra penalizzazioni, follower bloccati, shadow ban ho perso proprio tutto l’interesse a postare. È diventato un lavoro vero e proprio e non trovo il giusto tempo da potergli dedicare. Chissà, magari proverò a ripostate fiduciosa dei tuoi consigli.

    Mi piace

    • Tutto dipende da te: se Instagram ti piace, credo dovresti concederti il piacere di riprovare ad investirci un po’ del tuo tempo. Se invece vivi il social network come un impegno più che come un passatempo, credo che non ne valga la pena. Personalmente, credo sempre che anche i social network dovrebbero aiutarci a vivere le cose con più allegria e spensieratezza. Ma se questi per primi dovessero invece “complicarci la vita” direi che allontanarmene e proseguire senza non dovrebbe essere affatto un problema! 😊

      Piace a 1 persona

      • Condivido tutti i tuoi consigli, in particolare quelli di avere occhio…aiuta per i dettagli, ma anche per scovare l’inquadratura ed il momento giusto!

        Mi piace

  5. Hai dato davvero degli ottimi consigli. Soprattutto l’ultimo quello di portare pazienza, è un consiglio che dovrei seguire maggiormente.
    Io vedo su IG moltissime e bellissime gallery armoniose e mi domando se anche la mia un giorno sarà “effetto WOW”!

    Mi piace

  6. Preferisco fotografare paesaggi o dettagli piuttosto che me stessa, quindi do poco peso agli outfit, ma è assolutamente vero che ci vuole una gran pazienza per scattare la foto giusta.

    Mi piace

    • Credo che il vero segreto per fotografare bene, sia fotografare col cuore. Sono sicura i tuoi scatti siano splendidi! La pazienza, credo proprio di sì, quella però non dovrebbe mancare mai. La fretta non aiuta più di tanto. 😊

      Mi piace

  7. Tutti ottimi consigli questi 🙂 Io dedico molto tempo a IG perché è un social che mi piace molto e ha molte potenzialità lavorativamente parlando. Bell’articolo! 😉

    Mi piace

  8. Ammiro chi ha la costanza e la pazienza nello scattare mille foto con cambi di outfit durante una sola giornata; sicuramente hanno una gallery migliore della mia. Eppure io non riuscirei mai a farlo, perderei tempo prezioso per godermi davvero il viaggio per come lo vivo io.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.