Pinterest: cos’è e come si utilizza?

Pinterest

Vi ricordo che anche questo articolo fa parte del progetto #LunedìdiFormazione, iniziativa della mia Community Facebook Come lavorare da dove vuoi tu.

Come ogni lunedì che si rispetti, anche questa settimana torno a proporvi un articolo di Formazione Digital integrativo all’iniziativa Lunedì di Formazione ideata per la mia Community Come lavorare da dove vuoi tu – Gruppo Facebook al quale vi invito a scrivervi se non l’avete già fatto.

Oggi vorrei parlarvi di una piattaforma social davvero molto utilizzata all’estero ma ancora sottovalutata e considerata a tratti misteriosa in Italia. Sono infatti pochi gli utenti italiani ad utilizzarla, e altrettanto pochi, tra chi già la conosce e utilizza, sono quelli in grado di sfruttarla nel migliore dei modi per aumentare l’efficacia del proprio business online. Sto parlando di Pinterest, piattaforma online sicuramente diversa dai soliti Facebook, Twitter o Instagram che già conosciamo, e forse anche per questo di uso meno comune al momento. Siete pronti a diventare dei Pinner esperti? Ecco cosa dovreste sapere per incominciare.

Pinterest: cos’è e come si utilizza?

Lanciato per la prima volta in America ben 10 anni fa, era il 2010, Pinterest è un social network basato sulla condivisione di fotografie, video e immagini suddivise in vere e proprie bacheche online dove ogni contenuto può esser catalogato per categoria.

Sostanzialmente, Pinterest si basa sull’utilizzo degli hashtags, che vengono aggiunti ad ogni contenuto che andremo a pinnare per essere catalogato e poi ritrovato da noi e dagli altri utenti in modo facile e veloce.

Se è vero che il nome Pinterest nasca dalla fusione delle parole Pin e Interest, che traducendo in italiano andrebbero a significare qualcosa come “Fissare gli interessi” (ad una lavagna immaginaria quale Pinterest, per l’appunto), è altrettanto vero che per capire come funzioni dovremmo proprio immaginarci un grande muro bianco, sul quale grazie a Pinterest potremo fissare tutto ciò che più ci piace o che semplicemente reputiamo interessante.

Pinterest Bacheca

Curiosità: al momento, sembra che Pinterest sia soprattutto utilizzato da un pubblico femminile. L’80% degli utenti iscritti a Pinterest, secondo il social network, sarebbero donne.

Tutto ciò che conta, su Pinterest, è il contenuto visuale. Non è quindi un social che ci permette di esporci poi molto – non potremo davvero parlare di noi stessi tramite lunghi post o altro – ma può comunque essere sfruttato a nostro favore grazie alla possibilità di far trasparire tramite il nostro profilo personale quali siano i nostri interessi, attraverso i vari contenuti che andremo a ‘pinnare‘ online.

Tra i contenuti più comuni che potrete trovare su Pinterest rientrano sicuramente i tutorial, così come le video-ricette o le infografiche, ma non solo. Pinterest è inoltre molto utile non soltanto per lo sfogo della nostra creatività personale, ma anche – eventualmente – per la sponsorizzazione dei nostri business online.

Grazie alla pubblicazione di vari contenuti creati da noi, potremo infatti puntare su di una vera e propria strategia dei contenuti, cercando così di attrarre sempre più persone per far sì che poi, autonomamente, quelle stesse persone si interessino a chi siamo e a cosa facciamo noi, collegandosi magari al nostro Blog e ai nostri siti web, o ai nostri account social Facebook e Instagram.

Se volete utilizzare Pinterest come Creators, non dovrete far altro che attivare un account Business sulla piattaforma, profilo pensato soprattutto per le aziende e in generale per i Content Creators, e ovviamente gratuito. Con un Account Business avrete accesso a veri e propri Insights simili a quelli che già conosciamo da Instagram, ossia dati analitici il più accurati possibili che potranno farvi capire quante persone si interessino e interagiscano realmente con i contenuti che pubblicate. Inoltre, con l’Account Business potrete inserire ovviamente il nome del vostro brand sul vostro profilo, così come la categoria alla quale pensate di appartenere. Potrete aggiungere il vostro logo aziendale se ne avete uno, la vostra location e ovviamente un direct link che rimandi al sito web che preferite.

Insight Pinterest

Ecco un esempio dei Dati Analitici che potrete monitorare su Pinterest con il vostro Business Account

E voi avete un account Pinterest? Utilizzate Pinterest anche per lavoro? Raccontatemi la vostra esperienza con un commento qui sotto. Per ricevere altri consigli Digital, iscrivetevi alla mia Community Facebook Come lavorare da dove vuoi tu.

20 risposte a “Pinterest: cos’è e come si utilizza?

  1. Devo ammettere che di Pinterest non so davvero nulla. Mi sono vergognata quando tempo fa mia madre (quasi 70 enne) mi disse “ma come, non hai un account Pinterest?” e io muta…

    "Mi piace"

  2. Adoro Pinterest .. anzi forse è il social che preferisco fra tutti! Nell’ultimo anno sono cresciuta parecchio e poi ho cambiato strategia e ho perso molto traffico, ma adesso sto cercando di avere visualizzazioni più mirate! Nel frattempo perdo tantissimo tempo a guardare e ripinnare i pins degli altri! Pinterest crea dipendenza… almeno a me

    "Mi piace"

  3. Confesso che per me Pinterest rimane un mistero: ho provato per un po’ a usarlo per il blog, ma non ho mai capito se mi porta visite o meno, sicuramente perché non so sfruttare le potenzialità di questo social. Anzi, diciamo la verità, non ho la più pallida idea di come si usi! Cercherò di seguire i tuoi consigli ma non prometto nulla 😉

    "Mi piace"

    • Ti capisco, non è facilissimo da utilizzare. Secondo me il segreto, come dopotutto con qualsiasi ‘nuovo’ social col quale decidiamo di sperimentare, è buttarsi! Stuzzicare la nostra creatività non può farci altro che bene, e se proprio capiamo che alla fine non ci torni utile, basta smettere di utilizzarlo e chiudere tutto con un click! 🙂

      Piace a 1 persona

  4. Mi sono iscritta a Pinterest proprio qualche giorno fa per curiosità, ma ammetto di non aver ancora ben compreso come fare a pinnare:.. poco alla volta e con l’esperienza sono sicura che diventerà tutto più chiaro!

    "Mi piace"

  5. Ho iniziato ad usare Pinterest alcuni mesi fa e devo dire che mi sta portando moltissimo traffico al blog. È il social che in questo momento preferisco a tutti gli altri!

    "Mi piace"

    • Che bello, Alessandra, sono molto felice per te. Se ti va di scrivere all’interno della mia Community “Come lavorare da dove vuoi tu” un post in Bacheca dove racconti questa cosa, a noi farebbe solamente piacere 🙂 Sempre interessante e bello confrontarsi con esperte digital come te!

      "Mi piace"

  6. Ho letto questo articolo con grande curiosità perché ammetto di aver tanto sentito parlare di pinterest, di quanto traffico in più possa far affluire sui nostri blog, ma ammetto di non essermi mai seriamente applicata per provare a capirci qualcosa. Grazie Claudia per tutte queste informazioni. Ne farò tesoro 😉

    "Mi piace"

  7. Dopo l’entusiasmo iniziale, l’ho messo un po’ da parte. Non mi è chiaro come possa portare traffico al mio blog di viaggio. Se ho ben capito bisogna avere delle foto spettacolorari?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.