IBIZA: LE 5 DISCOTECHE IMPERDIBILI

Poteva forse mancare un articolo interamente dedicato alla vera Movida dell’Isla Blanca delle Baleari? Me lo avete chiesto in tanti, e finalmente eccovi accontentati.

LE MIGLIORI DISCOTECHE DI IBIZA, quelle imperdibili e più famose

 

Come vi sto raccontando da settimane, Ibiza ha davvero tantissimo da offrire – e anche per questo è la meta prediletta di famiglie, giovani e celebrities da tutto il mondo.

Oltre alla sua bellissima Città Vecchia, con le sue mura fortificate, le chiese, i vicoli caratteristici nei pressi del porto, la Biodiversità, le riserve naturali e il Patrimonio UNESCO… Ibiza è anche e soprattutto MOVIDA – e finalmente è giunto il momento di parlarvene come si deve.

Eccomi allora prontissima per portarvi alla scoperta di uno dei lati più conosciuti dell’isola: ecco i luoghi di eccellenza del divertimento a Ibiza, le mie suggestions per voi.

Ibiza ospita alcune delle discoteche più grandi d’Europa, animate da DJ di calibro internazionale e da spettacoli di animazione come non se ne vedono altrove.

PACHA

Tra i suoi locali storici troviamo il Pacha, nato nel 1973 e negli anni diventato un vero e proprio brand, con anche capi di abbigliamento, gadget e oggetti per la casa, oltre che party ospitati in tutti i locali del mondo.

Il suo simbolo, forse lo saprete anche voi, è quello di due ciliegie. Il Pacha è diventato un gruppo – e ad oggi ne abbiamo uno anche in Italia, a Riccione.

Al Pacha si sono esibiti i più grandi DJ contemporanei, da David Guetta a Bob Sinclair, e poi Benni Bennassi e anche Pete Tong con i suoi spettacoli del venerdì notte “All gone Pete Tong”. Al Pacha si balla musica house e techno, ma ci sono anche altre sale con musica disco classica, funk, hip hop e R&B.

Il Pacha si trova nel quartiere di Talamanca, vicino al porto turistico di Ibiza.

AMNESIA

Un’altra famosissima discoteca sulla Isla è sicuramente l’Amnesia, a soli 15 chilometri dal centro della città, e in particolar modo rintracciabile sulla strada che porta a Sant Antoni de Portmany. Anche questa è una discoteca storica: apre nel 1976 e già all’epoca poteva ospitare più di 5000 persone. Divenne immediatamente famosa per i suoi super party in terrazza – o sul tetto per essere ancora più precisi. Ad oggi il tetto è stato coperto, e inoltre gli AfterHour all’aperto sono stati vietati sull’Isola.

Ancora oggi la discoteca viene ospitata da un’antica fattoria. Il locale è sinceramente imperdibile. Proprio lì, negli anni ’80, nasce il Balearic Bit, la tipica musica da discoteca di Ibiza, ideata dall’argentino Alfred Fiorito.

PRIVILEGE

Il Privilege è vicino di casa dell’Amnesia, ed è… Piuttosto ingombrante! Certificata dal Libro dei Guiness dei primati, è infatti la discoteca più grande del mondo.

Soltanto l’ingresso presenta le stesse dimensioni dell’hangar di un aereo, e può ospitare da sola 10000 persone. Prima di diventare una discoteca, il locale ospitava un ristorante. Raggiunge l’apice del successo nel 1994, quando a Manchester viene fondato il Manumission Party – spettacolo molto trasgressivo e sfrenato che anima le notti della discoteca per anni, diventando vero  simbolo del Privilege e rimanendo tale fino al 2007, prima di passare all’Amnesia.

DC-10

Si tratta di una delle discoteche più recenti di Ibiza, infatti apre i battenti soltanto 18 anni fa – nel 2000. Il DC-10 è famoso per le più svariate ragioni, tra cui il suo Circoloco – vere feste circensi che si tengono alle prime ore del mattino.

Anche dal DC-10 sono passati alcuni dei nomi più importanti del panorama underground della musica techno. Ha visto alcuni brevi periodi di chiusura, ma ha riaperto nel 2010 senza essersi mai più fermato. Continuano a tenersi gli spettacoli delle Circoloco Nights, così come il Wednesday night Paradise.

USHUAIA

Stiamo parlando di niente meno che una delle discoteche più chic dell’isola. L’Ushuaia apre nel 2011 nel parterre di un albergo affacciato su spiaggia Playa d’en Bossa.

Il locale è molto elegante e anche per questo non è propriamente un club per adolescenti. Si tratta di una discoteca all’aperto con anche una grande piscina con acqua molto bassa riempita di piattaforme dove ballano e ricreano veri e propri spettacoli di giochi e luce sia le ballerine che le cubiste del locale.

Altra cosa molto interessante: qui tutti gli spettacoli cominciano soltanto nel primo pomeriggio, per concludersi esclusivamente a mezzanotte e non oltre. Insomma, nient’altro che un gran bell’happy hour all’insegna di buona musica e… Anche di un pochino di trasgressione. Anche qui i più celebri DJ del mondo non mancano mai.

Annunci