Stati Uniti: la fine del Travel Ban. Da oggi si può tornare a viaggiare negli USA, ecco come

Un giorno di festa quello di oggi, che certamente entrerà negli annali facendoci ricordare questa data, lunedì 8 novembre, per molto altro tempo ancora. Da oggi riaprono gli Stati Uniti d’America, accadimento che inevitabilmente infonde grande speranza nella ripartenza del turismo mondiale. Una splendida notizia non solo per gli operatori del turismo come me ma anche per chi sognava da tempo di tornare a visitare gli States. Se è vero che da oggi cesserà il tanto rinomato Travel Ban, è altresì vero però che si potrà partire per una vacanza negli Stati Uniti solo a patto che si rispettino determinate condizioni.

Se desideri visitare gli Stati Uniti puoi affidarti a me. In collaborazione con il Tour Operator Siam Viaggi, organizzerò il tuo viaggio su misura negli States. Siam Viaggi, con il brand Travel North America, è specializzato sulla destinazione. Per maggiori informazioni puoi contattarmi all’indirizzo e-mail: claudia.cabrini@siamviaggi.it.

Quali sono le regolamentazioni messe in atto dall’Amministrazione Biden per accedere al territorio americano da oggi? Ecco un breve riepilogo di tutto ciò che devi sapere per tornare a viaggiare negli Stati Uniti senza difficoltà.

Come tornare a viaggiare negli Stati Uniti dall’Italia

Per prima cosa, è importante sottolineare che soltanto i turisti vaccinati potranno viaggiare negli USA. A partire dall’8 novembre, infatti, tutti i viaggiatori stranieri che arriveranno negli Stati Uniti tramite volo aereo dovranno essere completamente vaccinati e fornire la prova del loro stato di vaccinazione prima di imbarcarsi per volare negli USA. A controllare la documentazione richiesta le compagnie aeree, che saranno responsabili di chi faranno imbarcare.

Queste prove di vaccinazione dovranno corrispondere ad un documento digitale o cartaceo rilasciato da una fonte ufficiale, che dovrà includere il nome completo e la data di nascita del viaggiatore, così come il prodotto del vaccino e la data di somministrazione di entrambe le dosi di vaccino che il viaggiatore ha ricevuto.

Ma non è tutto. Oltre ad essere completamente vaccinati, per entrare negli Stati Uniti si dovrà anche mostrare un avvenuto tampone negativo al test per il Covid-19 effettuato non più di tre giorni prima del viaggio. È bene sottolineare che il vaccino Sputnik non sia considerato idoneo dall’Amministrazione Biden e pertanto non accettato alla frontiera. Ciò significa che al momento tutti i vaccinati con vaccino Sputnik non potranno viaggiare negli USA.

Le regole per viaggiare verso gli Stati Uniti però non sono terminate qui. Tutti i viaggiatori aerei dovranno anche sottoporsi ad un test antigenico o molecolare per il Covid-19 dopo 3-5 giorni dal loro arrivo negli Stati Uniti. Questa per il momento rimane una clausola raccomandata e non obbligatoria, ma è bene conoscerla affinché non si rimanga sorpresi nel caso in cui, una volta negli States, ci venga imposto di rispettarla.

Mascherine: quando è obbligatorio indossarle?

A proposito di prevenzione, le regole negli Stati Uniti rimangono molto simili a quelle alle quali siamo già abituati noi. Sarà obbligatorio indossare una mascherina chirurgica o FPP2 per tutta la durata del volo verso gli Stati Uniti, così come in tutti gli spazi pubblici al chiuso. Non è invece più obbligatorio indossare le mascherine all’aperto.

È molto importante sottolineare che ogni Stato, negli USA, presenti leggi diverse. Anche per questo, prima della partenza sarà importante verificare le normative dello Stato nel quale si viaggerà, onde evitare spiacevoli conseguenze.

Resta inteso che per visitare gli Stati Uniti per turismo continuino anche ad occorrere Passaporto in corso di validità e ESTA, Visto Turistico per gli States.

E tu hai già visitato gli States in passato? Qual è la prima destinazione statunitense che vorresti visitare ora?

Se desideri visitare gli Stati Uniti puoi affidarti a me. In collaborazione con il Tour Operator Siam Viaggi, organizzerò il tuo viaggio su misura negli States. Siam Viaggi, con il brand Travel North America, è specializzato sulla destinazione. Per maggiori informazioni puoi contattarmi all’indirizzo e-mail: claudia.cabrini@siamviaggi.it.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.