UNA SETTIMANA DI SHAKE: Herbalife

Si può davvero giudicare un prodotto dietetico dopo soltanto 5 giorni di utilizzo? Ovviamente no. Ma al tempo stesso sì, forse si può dire che ci si sta trovando bene, raccontando anche – perché no – di come questa challenge sia passata velocemente, quasi senza che tu te ne sia resa conto.

Così, allora, sto per fare io spiegandovi cosa ne penso dei sostituti pasto Herbalife dopo averli provati per una settimana. Vi avevo infatti detto fossi piuttosto dubbiosa al riguardo, e la domanda che un pochino mi pungolava sino a qualche ora fa era una soltanto: “Vincerò la sfida milkshake-for-a-week o cederò al cibo solido ancor prima di arrivar alle 48 ore senza bad-food?”

Sicuramente, infatti, ricorderete anche voi il mio post della scorsa Domenica. La coach del benessere Alessia Ulloa – che nuovamente ringrazio per la disponibilità – aveva accettato di collaborare con me, per farmi provare un kit Herbalife che a suo dire mi avrebbe aiutata a riacquistare energie e a perdere peso sostituendo parte della massa grassa con massa muscolare grazie agli alti contenuti proteici delle polveri Herbalife (e ovviamente al mio allenamento quotidiano) – e io mi ero ripromessa di togliermi qualche pregiudizio su questa grande azienda conosciuta in tutto il mondo ma ancora molto criticata da alcuni. La cosa più interessante e ai miei occhi incredibile era poi sapere che gli shake Herbalife avrebbero dovuto farmi sentir sazia, e appagata, accompagnandomi mano nella mano verso una dieta più equilibrata con la consapevolezza di fondo che si mangia per vivere e non viceversa, e che se sei felice dentro lo sei anche fuori. Certo, son cose che già sapevo e il mio rapporto col cibo potrei definirlo più che sano da tempo, però, mi chiedevo, “Sarà mai possibile preferire un “beverone” a del cibo solido e appetitoso?”. Insomma, non ci scommettevo per niente, e anzi davo per scontato di abbandonare il tutto entro poche ore dall’inizio. E invece…

Ero effettivamente molto perplessa. Ho sempre detto che avrei preferito di certo il digiuno paragonato a delle polveri da sostituire ad una buona insalata, ma dopo cinque giorni di utilizzo soltanto vi dico che no, forse forse non la penso più così.

CERTO NON SI POSSONO ASSUMERE POLVERI PER LA VITA, ma se si pensasse di integrare davvero per un breve periodo la propria alimentazione (che già deve partire però da una base più che sana) con un aiuto quale quello di Herbalife – capace di farci somministrare alte quantità di alcuni di quei principi attivi utilissimi per la nostra salute, ma sempre più difficili da assumere in natura tramite un normale pasto – ecco allora, vi assicuro che dopotutto anche a voi Herbalife potrebbe non sembrar neanche malissimo.

“Ti sei sentita più energica?” mi ha chiesto Alessia, curiosa. In realtà, sì. Lo ammetto. Quando non hai troppo nello stomaco se non il giusto, è sempre più facile cominciar la giornata, e soprattutto anche la mente si sente un po’ più leggera, meno oppressa e – perché no – forse anche più felice. Con ciò non intendo certo dire in così poco tempo io abbia rivoluzionato il mio stile di vita, ‘che forse ne uscirebbe un bell’articolo se lo scrivessi ma sarebbe zeppo di bugie e non è ciò che voglio. Dico però, e sono io la prima a stupirmene, che aver sempre uno shaker in mano – come il mio Herbalife azzurro cielo – effettivamente a me ha aiutato tanto.

Ho assunto molti più liquidi nel corso della giornata (ovviamente con ciò intendo acqua, nel mio caso naturale e a temperatura ambiente ‘ché a me piace così) perché la mia preoccupazione principale era che – anche al di fuori dei pasti – il mio shaker non fosse mai vuoto, e anche per questo correvo a riempirlo non appena possibile. E ho anche evitato di mangiar cibo da fast-food, niente patatine fritte o pizzette o cose così, se non che di Sabato sera che – come in ogni sanissima dieta che si rispetti – è il giorno “libero” della settimana, e allora magari una Margherita te la concedi anche. Mi sono sempre sentita sazia, nonostante mi fosse chiarissimo il quantitativo di cibo consumato io l’avessi ridotto moltissimo, e da un giorno all’altro ma senza alcun sacrificio. E addirittura mi sono concessa l’alcool, nel weekend. Una birra e un cocktail, tra Sabato e Domenica, che certo non è una quantità esagerata ma come ben saprete è pur sempre vietatissima – di solito – nelle diete dimagranti. Eppure, mi sono sgonfiata. Ho perso 2 kilogrammi netti e senza minimamente patire la fame.

Insomma, i prodotti Herbalife mi hanno piacevolmente sorpresa.

Mi sono arrivati, però, – e va detto – diversi messaggi da voi lettori.
Tra i tanti pareri ricevuti, molte anche le e-mail contrastanti, che mi hanno fatta passare dal leggere di fidi consumatori entusiasti come Alfredo e José ad esempio, che ringrazio per la disponibilità, a voci molto scontente e che assolutamente mi ragguardano dal proseguire il mio percorso Herbalife per altro tempo ancora. Anche per questo non mi permetto quindi di consigliarvi azione alcuna, ma solo ammetto che mentirei se dicessi che al momento i sostituti pasto Herbalife non mi abbiano soddisfatta.

Mi sono voluta cimentare in una sfida come questa per pura curiosità – dietetica, ma anche personale oserei – e così ho fatto, senza obblighi né pregiudizi, per capire davvero quali potrebbero mai esser state le conclusioni da trarre a challenge terminata.

Resto comunque disponibile ad esprimere giudizi e pareri personali a tal proposito a chiunque ne volesse sapere di più. La sfida contro gli shake comunque pare proprio che l’abbia inaspettatamente vinta io… E al momento non ho perciò intenzione di mollare!

(Unico neo: il listino prezzi dei prodotti Herbalife è piuttosto elevato, il che rende il tutto praticamente impossibile per chi non disponga davvero di un conto in banca più che fornito.)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...